L’abbondanza di pasciona in faggeta ha portato ad un grande sviluppo di arvicole e ad una riproduzione maggiore dei predatori, come la volpe. 🦊

A quest’ultima, spesso presente in rifugio, è dedicata la t-shirt dell’anno 2021. 👕

La volpe da alcuni mesi è ormai una costante al rifugio, se ne sono viste tante durante l’estate in tutto il territorio del Parco Nazionale Foreste Casentinesi

Qui da noi passa spesso, ci fa gli occhioni dolci per elemosinare del cibo che non gli viene dato 🚫, posa per alcune foto e poi nel silenzio del bosco scompare illuminata dalla luna. 🌖

📸 ph Lamberto Bignami

In aprile siamo stati davvero contenti di ospitare un nido di allocchi al rifugio. Meno entusiasti sicuramente saranno stati la miriade di topi di cui si sono nutriti durante il periodo della nidificazione.

Ecco il calendario degli eventi di agosto a Trappisa, segnatevi le date e rimanete aggiornati, nei prossimi giorni pubblicheremo i programmi completi e le modalità di prenotazione.

AVVISO: Trappisa rimarrà chiusa per 2 settimane, stiamo facendo importanti interventi di manutenzione al fine di migliorare la vostra esperienza al rifugio…

Da fine maggio a inizio giugno a Trappisa abbiamo ospitato un nido di Codirosso Spazzacamino. 🐦

L’ infinita e instancabile staffetta di mamma e babbo codirosso nel portare cibo e ripulire i piccoli è stata ripresa dalla nostra fototrappola intervallata da alcuni pipistrelli esibizionisti che gli rubavano la scena. 🦇

Con il passare dei giorni i piccoli sono diventati il doppio più grandi dei genitori ed hanno spiccato il volo. 💨

Buon viaggio a loro e buona visione a noi 📺

 

Siamo lieti di annunciare che Trappisa è diventata un punto di passaggio 📍 e di ricarica E-Bike ⚡️ all’interno del progetto “Vias Animae – Le strade ritrovate”. 🚴🏻‍♂️🚶🏻‍♂️


🙏🏻
Grazie a tutti i finanziatori e i promotori del progetto

⬇️ scarica l’app Vias Animae
GoogleApple

Ecco il calendario degli eventi di luglio a Trappisa, segnatevi le date e rimanete aggiornati, nei prossimi giorni pubblicheremo i programmi completi e le modalità di prenotazione.

Ebbene si, da Trappisa di Sotto siamo stati in canoa alla scoperta dei rami più nascosti e misteriosi del Lago di Ridracoli.