Passaggi d’Autunno è uno degli eventi organizzati dal rifugio per questa stagione e consiste in un trekking enogastronomico immerso nei colori dell’autunno. Qui degusteremo, nelle varie tappe, prodotti tipici del territorio.

È andata proprio così e siamo molto felici che questo evento, iniziato quasi per gioco, sia piaciuto a tanti che hanno riconfermato la presenza e ad altrettanti che si sono iscritti per la prima volta! Un immenso grazie🙏

ATTENZIONE PERÒ: abbiamo ancora qualche posto per il giro in ebike! 🚴‍♀️

Vi aspettiamo sabato 22 💪

Leggi l’articolo

Questo articolo datato 1964 ci racconta l’esodo di Rio Salso, antica parrocchia del Comune di Bagno di Romagna, costituita da poche case isolate sparse sul crinale che divide la val di Savio da quella del Bidente.

Nell’articolo si dice che il nome Rio Salso deriva da Rio-Arso (cioè secco) l’asperità di questa terra ha sicuramente accelerato i tempi dell’abbandono.

Si sottolinea poi il disagio dovuto alla mancanza di una strada carrozzabile e fa sorridere quando parla dell’assenza dei “conforti moderni”, cioè luce elettrica, telefono. Alla faccia dei confort!

La valle di Rio Salso, non lontana da Trappisa, negli anni a seguire ha visto la nascita di un ristorante nel Palazzo Giannelli e di una riserva di caccia che, trovandosi ai confini del parco, non era proprio il massimo.

Oggi in queste terre è tornata la pace, il silenzio regna sovrano e la zona è casa di svariati animali che hanno riconquistato gli spazi che l’uomo aveva tolto loro nei secoli passati.

Proprio qui siamo stati a sentire i bramiti dei cervi ed era un vero e proprio concerto.

Giovedì scorso è piovuto forte, poi il cielo si è aperto e ne è uscita questa luce qua. Da rimanere senza fiato 😮

Così, improvvisamente,…in realtà era un po’ più gialla ma in ogni caso strana, insolita. 🌅

Infatti anche il telefono non ci ha capito nulla e questa foto è assolutamente senza filtri… 🤳

Wow ragazzi ce l’abbiamo fatta! ancora non ci crediamo, abbiamo organizzato un festival, la prima edizione di Ecomotiva ed è stato veramente bello. 🌿

Siamo scesi a valle da Trappisa fino a Bagno di Romagna per raccontare in paese quello che succede lassù, che poi non è così scontato per tutti. 🥾

Un mondo che va dai rifugi agli sport, dalla creatività artigianale ai prodotti tipici, dalle guide che vi accompagnano a piedi e in bici a chi può noleggiarvi una ebike. Da chi crea le mappe per farvi orientare da soli e poter scoprire luoghi meravigliosi a chi vi viene a prendere se vi fate male ed è meglio non incontrare. 😆

Tutte queste attività si sono unite in piazza e messe in vetrina e mentre 5 gruppi solcavano il territorio circostante in trekking e in bicicletta altri si allenavano ai giardini, si arrampiacavano, andavano a conoscere gli gnomi o il bosco del benessere e altri ancora facevano yoga. 🧘🏻‍♂️

Tutti uniti dal rispetto e dall’amore per la natura che poi li ha fatti incontrare a tavola in piazza con un bel pranzo. L’inizio di un concerto poi, con i ragazzi di Riciclato Circo Musicale, neanche la pioggia è riuscita a fermare perchè pur di non fermarci abbiamo trovato un tetto dove continuare. 🥁

Solo la conferenza sul turismo lento è saltata a causa del diluvio ma che dire, l’avevamo già ampiamente messo in pratica questo concetto e il prossimo anno la rifaremo alla grande e meglio. 🌧