LUOGHI, NEWS

RIO SALSO

📸  Foto Lamberto Bignami

Rio Salso, antica parrocchia del Comune di Bagno di Romagna, costituita da poche case isolate sparse sul crinale che divide la val di Savio da quella del Bidente.

Il territorio, sito lungo il confine del Parco Nazionale Foreste Casentinesi, è oggi completamente abbandonato, invece fino all’ esodo rurale del secondo dopoguerra, la vita pulsava in questa remota cresta appenninica.

Rio Salso, a differenza della confinante Strabatenza, non fu mai una parrocchia popolosa e l’esodo fu più precoce che altrove…L’ asperità del luogo spiega bene il perché. Oggi il silenzio regna sovrano e la zona è casa di svariati animali che hanno riconquistato gli spazi che l’uomo aveva tolto loro nei secoli passati.

In una giornata di trekking è possibile (gamba permettendo) visitare l’intera parrocchia, anche se buona parte del percorso (fare attenzione!) Avviene lungo sentieri non segnati (ovvero privi della segnaletica CAI)

Nel nostro sito suggeriamo un percorso di 9 km A/R dal Rifugio Trappisa di Sotto, visita la pagina:

Dove si trova:

Si può raggiungere seguendo i sentieri CAI

DAVIDE PRATI

Articolo a cura di

Davide Prati

Laureato in storia contemporanea Davide è Guida Ambientale Escursionistica (socio AIGAE) del gruppo I Trekkabbestia.